• Sulle ali della fantasia, ogni libro apre i confini della mente, per rendere infiniti i paesaggi del mondo interiore...
  • Non sentite anche voi diffondersi un delicato ed irresistibile profumo di libri?
  • Mani che creano veloci, occhi che cercano colori e ricordi, desideri antichi di inventare nuove forme: la Bellezza che l'anima rincorre!

Biografia di

 

  • Esther e Jerry Hicks
  •  

    "Se chiedi all'universo di darti cio' che desideri, l'universo provvederà affinché tu lo ottenga: ma ciò accadrà solo se permetti a questo processo di avvenire."
     
    "Impara l'Arte del Permettere.
    Scoprirai come vivere la vita con gioia."


    I loro libri



    Esther Hicks (Coalville, 5 marzo 1948) è una scrittrice statunitense, che sostiene di canalizzare e trasmettere gli insegnamenti di un gruppo di presunte "entità disincarnate", designate col nome collettivo di "Abraham", e nota per aver rivestito il ruolo di principale "maestra" nella prima edizione del saggio "The Secret" di Rhonda Byrne.
    Insieme al marito Jerry ha trascritto vari libri che, a suo dire, le sarebbero stati trasmessi da Abraham, tra cui il bestseller "Chiedi e ti sarà dato" (pubblicato per la prima volta da Hay House nel 2004), e tiene seminari e conferenze sugli insegnamenti di Abraham e sulla "legge dell'attrazione".
    I libri di Esther e Jerry Hicks sono apparsi più volte nella classifica dei best seller del New York Times e sono stati tradotti nelle principali lingue occidentali.
    Nel novembre 2011, Jerry ha fatto la sua transizione in "Non-Physical", e ora Esther continua a condurre i seminari di Abraham con l'aiuto dei suoi amici e collaboratori fisici e, naturalmente, con l'aiuto non fisico di Abraham e Jerry.
    In Italia i libri degli Hicks sono stati pubblicati da TEA, in seguito all'ondata di interesse sollevata dal successo riscosso da "The Secret".
    Sia "La legge dell'attrazione" sia "Chiedi e ti sarà dato" sono entrati nelle classifiche italiane dei libri più venduti.

    "Chiedi e ti sarà dato", TEA, 2009
    "La legge dell'attrazione", TEA, 2008
    • "La Legge dell'attrazione e l'incredibile potere delle emozioni", TEA, 2010
    "Il potere di far accadere le cose", MyLife edizioni, 2010
    "Il denaro e la legge dell'attrazione",TEA, 2010
    • "La Legge dell'attrazione e le relazioni affettive", TEA, 2011

    I seguenti concetti riassumono il nucleo fondamentale dei presunti insegnamenti di Abraham così come sono stati presentati dagli Hicks fin dal 1986:

    - Ogni essere umano è un'estensione fisica del non-fisico.
    - Ogni essere umano si trova qui nel proprio corpo perché lo ha scelto.
    - Il principio di base della vita è la libertà. Lo scopo della vita è la gioia.
    - Ogni essere umano è un creatore che crea attraverso i propri pensieri.
    - Ogni essere umano può essere, fare o avere qualsiasi cosa desideri.
    - Scegliamo le nostre creazioni come scegliamo i nostri pensieri.
    - L'Universo ama ogni essere umano.
    - La morte non esiste perché gli esseri umani sono vita eterna.

    Lo psicologo statunitense Wayne Walter Dyer, nell'introduzione al volume "Chiedi e ti sarà dato", ha in questo modo sintetizzato l'essenza delle osservazioni contenute nei volumi degli Hicks:

    «Quando cambiate il vostro modo di guardare le cose, le cose che guardate cambiano».

    Gli insegnamenti di Abraham presentano molti punti di contatto con ciò che viene sostenuto dal movimento del "New Thought" nato con il pensiero di Wallace Delois Wattles: gli Hicks possono quindi essere considerati come collegati a tale movimento, sebbene nel loro caso la peculiarità della fonte di tali insegnamenti (la canalizzazione, o channeling, di entità non fisiche, pratica diffusa in ambito New Age) costituisca una sostanziale differenza rispetto agli altri esponenti di tale scuola di pensiero e li avvicina all'operato di altri canalizzatori come Jane Roberts (canalizzatrice di Seth) e di J. Z. Knight (canalizzatrice di Ramtha).


    "Creare intenzionalmente è molto di più di scegliere intenzionalmente un oggetto su cui focalizzare l'attenzione.
    Perché, sebbene sia una cosa positiva scegliere intenzionalmente l'oggetto della tua attenzione, devi anche sentire il contenuto vibrazionale del tuo pensiero per avere il controllo intenzionale della creazione.
    Per esempio, potresti essere focalizzato sull'oggetto dell'abbondanza economica.
    Ma questo desiderio, come tutti i desideri, ha una grande varietà al suo interno.
    A uno dei suoi estremi troviamo il pensiero della presenza dell'abbondanza economica, mentre dall'altro c'è il pensiero della sua assenza.
    E così, in parole povere, ogni oggetto potrebbe essere visto come composto da due: ciò che si vuole e la mancanza di ciò che si vuole.
    Verso quale estremità di questa estensione vibrazionale stai tendendo?"
    da "Il potere di far accadere le cose", Esther e Jerry Hicks.

    Fonti: Wikipedia





       


    TI INTERESSANO LIBRI DI QUESTO AUTORE E NON LI
    HAI TROVATI ELENCATI? PUOI CONTATTARMI E ORDINARLI!
    CLICCA

    QUI