LE AVVENTURE DI SHERLOCK HOLMES
Autore ARTHUR CONAN DOYLE
9,50 euro

 

 
 

"Natale era trascorso da due giorni quando andai a far visita al mio amico Sherlock Holmes: volevo porgergli gli auguri per il nuovo anno.
Lo trovai che oziava sul divano, avvolto in una veste da camera color porpora con un reggipipe a portata di mano da un lato e dall'altro una pila di giornali spiegazzati evidentemente consultati da poco.
Accanto al divano c'era una sedia con un cappello di feltro sdrucito e consunto appeso alla spalliera e un paio di pinze chirurgiche e una lente di ingrandimento sul ripiano imbottito che, pensai, dovevano esser state usate per esaminare a fondo il cappello in questione."

La lente, la pipa, un mucchio di vecchi giornali: Sherlock Holmes, il grande investigatore inglese che basa tutte le sue scoperte sulla deduzione.

Sempre accompagnato dal fido Watson, Sherlock Holmes Ŕ il detective londinese astuto, imperturbabile, imprevedibilmente ironico: il prototipo dell'investigatore.
Pubblicata nel 1892, questa raccolta di dodici racconti usciti originariamente sullo "Strand Magazine" Ŕ la prima edita da Conan Doyle, e ci mostra Holmes alle prese con una serie di misteri e problemi da risolvere: recuperare una fotografia compromettente che minaccia il trono del re di Boemia; scoprire un'ingegnosa "banda del buco" che opera con un sistema pi¨ unico che raro; salvare un ragazzo innocente dall'accusa, sostenuta da indizi schiaccianti, di aver ucciso il padre.
O ancora, una ragazza che vuole la veritÓ sulla morte della sorella, una serie infernale di decessi legati a cinque semi d'arancio, o il mistero di un gioiello rubato: sfide al limite dell'impossibile, ma non per l'ingegno sovrumano di Sherlock Holmes.