• Sulle ali della fantasia, ogni libro apre i confini della mente, per rendere infiniti i paesaggi del mondo interiore...
  • Non sentite anche voi diffondersi un delicato ed irresistibile profumo di libri?
  • Mani che creano veloci, occhi che cercano colori e ricordi, desideri antichi di inventare nuove forme: la Bellezza che l'anima rincorre!

Biografia di

 

  • Edmond BORDEAUX SZKELY

  •  

    Edmond Bordeaux Szkely

     

    Edmond Bordeaux Szekely (1905-1979) era un filologo ungherese, linguista, psicologo e sperimentatore della vita naturale.

    La vita
    Il nonno di Szekely era Sándor Székely, poeta e vescovo unitariano di Kolozsvár; sua madre era francese, cattolica romana, e suo padre era ungherese ed unitariano.
    IL libro di Szekely "Il Vangelo Esseno della Pace", prendeva spunto dagli studi del filologo ungherese e orientologista Sándor Csoma Korösi.
    Grazie alle sue pubblicazioni presso la Società Biogenetica Internazionale, tra cui 'Il Vangelo Esseno della Pace', Szekely ha ricevuto un dottorato di ricerca dall' università di Parigi, e altre lauree dalle università di Vienna e Lipsia.
    Ottenne anche le cattedre di filosofia e di psicologia sperimentale presso le università Bolyai a Kolozsvár (oggi Cluj, e parte della Romania).
    I suoi libri sono stati pubblicati in Inglese, Rumeno, Esperanto, Tedesco, Francese, Ungherese e Spagnolo.
    Nella bibliografia introduttiva del libro 'Cosmoterapia, la medicina del futuro', del 1938, Szekely ha affermato di aver tradotto un testo da lui scoperto in Vaticano nel 1923, chiamato il Vangelo Esseno della Pace, che ha pubblicato in quattro parti nel corso di diversi decenni.
    Nell' edizione del 1974, ha incluso anche il testo originale ebraico dal quale dice di aver tradotto il primo libro.
    Nel 1928 fondò la Società Biogenetica Internazionale, con il romanziere premio Nobel Romain Rolland Szekely ha intrapreso numerosi viaggi, a Tahiti, in Africa, nei Carpazi, in Francia e in Europa orientale.
    L. Purcell Weaver incontrò Szekely a Tahiti nel 1934 e attribuì a lui il miglioramento della sua salute fisica.
    Weaver cominciò a tradurre alcune delle opere di Szekely, partendo dal libro del 1936 "Cosmo, uomo e società: una sintesi paneubiotica".
    Nel 1939, Szekely sposò Deborah Shainman, nata a Brooklyn, la cui madre in passato era stata vice presidente della Società Vegetariana di New York.
    Nel 1940 la coppia ha aperto un campeggio, divenuto successivamente un resort, a Tecate, Baja California, in Messico, che hanno chiamato "Rancho La Puerta", dove avrebbero potuto esplorare e testare le loro idee. La coppia ha avuto due figli, Alessandro e Sara Livia.
    Edmond Szekely ha continuato la sua ricerca, scrivendo numerosi libri e organizzando seminari in tutto il mondo.
    Nel 1970, Szekely e sua moglie divorziarono e Edmond si ritirò da Rancho La Puerta. Successivamente Szekely sposò Norma Nilsson, sua assistente di lunga data, e si è concentrò sulla scrittura e l'insegnamento.
    Morì nel 1979.





    "Il Vangelo Esseno della Pace"

    Szekely ha affermato che, durante i suoi studi presso il Vaticano nel 1923, aveva trovato e tradotto diversi oscuri testi dall' ebraico e dall' aramaico che dimostravano che gli Esseni erano vegetariani, e che il vegetarianismo è stato raccomandato da Gesù.
    E sempre in Vaticano, presso la biblioteca, Szekely afferma di aver anche trovato una traduzione aramaica di 'Il Vangelo Esseno della Pace' e del 'Libro Esseno della Rivelazione'.
    Nello scriptorium del monastero benedettino di Monte Cassino dice di avere invece ritrovato il testo originale ebraico del Vangelo Esseno della Pace.
    Le sue scoperte, così come gli scritti di Romain Rolland, mettono spesso in discussione la figura e gli insegnamenti di Gesù, stabiliti dalle istituzioni religiose convenzionali e politicizzate, e per questo motivo è stato spesso criticato da loro.
    Szekely in seguito ha detto di aver riconosciuto che alcuni di questi frammenti di testo erano simili, se non identici, a vari passi del Vecchio e Nuovo Testamento, ai Rotoli del Mar Morto, e alla Avesta e si è così reso disponibile alla traduzione in inglese di quelle edizioni per fornire lo stile di linguaggio utilizzato nelle sue traduzioni.
    Il primo libro , che a detta di Szekely costituiva un ottavo del materiale, è stato pubblicato nel 1936.
    Pubblicò più materiale in anni successivi, compresi i libri secondo e terzo nel 1974, che con il primo libro costituiscono un terzo del materiale.
    Mentre le traduzioni rivendicate da Szekely dei cosiddetti "Testi Esseni" hanno attirato l'interesse di seguaci di varie fedi, i manoscritti originali non sono mai stati localizzati, e sono stati considerati falsi da parte di alcuni moderni studiosi di religioni.
    Quando teologo dell'università di Lund Per Beskow indagò le affermazioni di Szekely nel libro 'Strane favole di Gesù', sia il Vaticano che l a Biblioteca Nazionale di Vienna, negarono che i manoscritti originali esistevano.
    Il Vaticano negò anche che Szekely fosse mai stato ammesso agli archivi del Vaticano nel 1923.
    Mentre la terza fonte dei manoscritti la biblioteca di Monte Cassino, è stata distrutta durante la seconda guerra mondiale.
    Alcuni critici hanno sottolineato che Szekely, dopo aver originariamente pubblicato una traduzione in francese e in inglese nel 1937 con il titolo !Il Vangelo della pace di Gesù Cristo scritto dal discepolo Giovanni' ha cambiato titolo in 'Il Vangelo Esseno di Giovanni', dopo i ritrovamenti dei rotoli del Mar Morto nel 1940 e l'intenso interesse del pubblico per gli Esseni.
    Inotre i rotoli che appaiono sul frontespizio delle edizioni successive non sono i manoscritti che Szekely ha affermato di aver tradotto, ma l'immagine invertita di un rotolo del Mar Morto ritrovato dal professor Millar Burrows che ha pubblicato il libro "I rotoli del Mar Morto" nel 1958.





    La Società Biogenetica Internazionale

    Credo
    Il credo della Società Biogenica Internazionale afferma quanto segue:
    Crediamo che il nostro bene più prezioso sia la vita.
    Crediamo di poter mobilitare tutte le forze della vita contro le forze della morte.
    Crediamo che la comprensione reciproca conduce verso la cooperazione reciproca; che la cooperazione reciproca porta verso la pace; e che la pace è l'unica via di sopravvivenza per l'umanità.
    Noi crediamo che sapremo preservare invece che sprecare le nostre risorse naturali, che sono l'eredità dei nostri figli.
    Noi crediamo che sapremo evitare l'inquinamento di aria, acqua e suolo, i presupposti fondamentali della vita.
    Noi crediamo che sapremo preservare la vegetazione del nostro pianeta: l'erba umile che è venuta 50 milioni di anni fa e gli alberi maestosi che sono venuti 20 milioni di anni fa, per preparare il nostro pianeta per il genere umano.
    Noi crediamo che mangeremo solo, cibi integrali freschi e naturali, senza sostanze chimiche e di trasformazione artificiale.
    Noi crediamo che sapremo condurre una vita semplice, naturale, creativa, traendo tutte le fonti di energia, armonia e conoscenza, dentro e intorno a noi.
    Crediamo che il miglioramento della vita e dell'uomo sul nostro pianeta deve iniziare con sforzi individuali.
    Noi crediamo nella paternità di Dio, nella maternità della natura, e nella fratellanza degli uomini.

    Vita Biogenica

    Szekely ha classificato gli alimenti in quattro categorie, a seconda delle loro qualità e del loro contribuito alla salute:
    Biogenici: che rinnovano la vita - semi di cereali germinati, frutta secca; giovani germogli verdi.
    Bioattivi: che sostengnono la vita - cibi organici, vegetali naturali, frutta.
    Biostatici: che rallentano la vita - cibi cotti, alimenti stantii (ma i legumi devono essere cotti dopo la germinazione).
    Biocidi: che distruggono la vita - cibi lavorati, alimenti e bevande esposti a radiazioni.
    La dieta quotidiana dovrebbe essere costituito dal 25% di alimenti biogenici, 50% di alimenti bioattivi, e il 25% di biostatici. Nessun alimenti biocidico dovrebbero essere consumato.

    La vita Biogenica comprende anche la meditazione, la vita semplice, e il rispetto per la terra in tutte le sue forme.

    Rancho La Puerta

    Nel 1940, Szekely e sua moglie hanno aperto un campeggio che hanno chiamato Rancho La Puerta in Baja California.
    Il campeggio aveva una capanna di mattoni e il Szekely hanno iniziato a coltivare un orto biologico, hanno acquistato delle capre e hanno iniziato la commercializzazione del formaggio da loro prodotto.
    Successivamente hanno invitato persone affini a visitare Rancho La Puerta per 17,50 $ alla settimana. Gli ospiti (che intagliavano il legno, mungevano le capre, e portavano le proprie tende) ascoltavano le lezioni di Szekely sul raggiungimento di una buona salute, lunga vita, e l'interdipendenza di mente, corpo e spirito. Szekely parlava dei pericoli dell'utilizzo di erbicidi, pesticidi, fertilizzanti artificiali, e del crescente consumo di prodotti alimentari lavorati, ed i pericoli delle sigarette. Egli sottolineava anche la minaccia dell'inquinamento e la necessità di aria e acqua pure, dava consigli sul prendere il sole in sicurezza e parlava dei pericoli di colesterolo e grassi nella dieta americana. Con la costruzione del centro termale il campeggio è aumentato in termini di dimensioni nei primi anni 1950, e ha iniziato ad operare tutto l'anno, attraendo visitatori di un altro genere: quelli interessati al potenziale di perdita di peso della dieta vegetariana di Rancho La Puerta.
    A quel punto Szekely e sua moglie hanno cominciato a cercare ed assumere personale specializzato in discipline cone loyoga e altri tecniche di esercizi mente/corpo, con l'aggiunta di un progeramma di fitness nelle loro offerte di soggiorno.
    Oggi, Rancho La Puerta occupa un terreno di 3.000 (12 km quadrati), ed è divenuto una spa per la salute olistica ed un eco-resort con uno staff di quasi 400 persone, di proprietà e gestito dalla famiglia Szekely.
    Il centro benessere si trova sulle pendici del Monte Kuchumaa.
    Il centro comprende, tra le altre cose, una replica a grandezza naturale del labirinto della cattedrale di Chartres, 32 acri (130.000 m 2) di giardini, a 5 acri (20.000 m 2) di orto biologico, 87 camere, undici palestre, una biblioteca e la collezione d'arte, che comprende sculture, pitture, vetro, e altri lavori esegioto dai maggiori artisti messicani e sudamericani.

    Bibliografia

    Szekely è autore di oltre 80 libri, tra cui due autobiografie. Alcuni dei suoi libri più noti sono:

    Az Emberi Gondolat története (Storia del pensiero umano, in ungherese, editori Hermes)
    Az Emberi Társadalmak története (Storia delle società umane, in ungherese, editori Hermes)
    Cosmos, dell'uomo e della società: una Sintesi Panteubiotica (Pubblicato 1936). Tradotto e curato da L. Purcell Weaver.
    Cosmos, Uomo e Società (1973).
    Cosmotherapia (Internazionale Cosmotherapeutic Expedition editori, Los Angeles) Cosmoterapia: Una guida al trattamento. (1936). Tradotto e curato da L. Purcell Weaver. Pubblicato London: The CW Daniel Company.
    Cosmoterapia e il movimento internazionale terapeutico (editori internazionali Cosmotherapeutic Expedition, Los Angeles)
    Cosmoterapia degli Esseni
    Cosmoterapia, la medicina del futuro (International Publishers Cosmotherapeutic spedizione, Los Angeles, 1938)
    Deutsch und doch nicht Deutsch (in tedesco, editori Esperanto Verlag)
    La scoperta del Vangelo Esseno della Pace
    Esperanto Lernolibro lau Psikoteknika Metodo (in Esperanto, editori Mondo)
    Vangelo Esseno della Pace, Libro Primo
    Vangelo Esseno della Pace, Libro Secondo: Il libro sconosciuto degli Esseni
    Vangelo Esseno della Pace, Libro Terzo: I rotoli perduti della fratellanza Essena
    Vangelo Esseno della Pace, Libro Quarto: Gli insegnamenti di Eletti
    Le origini Essene del cristianesimo
    La via Essena: vivere biogenico
    Ia Ora Na, la guérison de toutes les maladies et la prolungamento de la vie avec un siecle (in francese, A Bambridge)
    Medicina e dialettica (1937). Bureau of Cosmotherapy.
    Medicina Domani: An Introduction to Cosmotherapy, con una guida al trattamento. In secondo luogo (edizione riveduta, 1951). 400 pagine.
    Scienze de l'avenir (in francese, Bibliothèque du Mouvement Correlativiste)
    Scienze modernes dans la philosophie, Psychologie et sociologie (in francese, tesi di dottorato, Università di Parigi)
    Armonia sessuale. (1977). Pubblicato San Diego, California: Academy Books.
    Il metodo dialettico del pensiero. (1973). San Diego, California: Academy Books
    L'evoluzione del pensiero umano. (1984). Pubblicato in Costa Rica, America Centrale, da Biogenic Società Internazionale.
    Tesoro di Raw Foods. (1981). Pubblicato in Costa Rica, America Centrale. Società Internazionale biogene.
    Corso Università di Cosmotherapy (International Publishers Cosmotherapeutic Expedition)
    Utopia (in rumeno, una raccolta di saggi pubblicati nella rivista 'Utopia')
    Quanto sopra-elencati libro del 1951 'Medicina Domani' elenca i seguenti opere come se fossero state tradotte in inglese da Weaver.
    Medicina e dialettica
    Il futuro della medicina
    Il sonno e la Volontà
    Il Vangelo della Pace di Gesù Cristo scritto dal discepolo Giovanni
    L'insegnamento del Buddha
    The Living Jesus
    Yoga nel ventesimo secolo e il significato del Natale
    Zoroastro, il Maestro di Vita
    L'uomo, arte e concezione del mondo
    Il discorso della montagna: un'interpretazione essena
    Genesis: An Interpretation Essene
    Cottage Economy

    Fonti: Wikipedia




       


    TI INTERESSANO ALTRI LIBRI DI QUESTO AUTORE E NON LI
    HAI TROVATI ELENCATI? PUOI CONTATTARMI E ORDINARLI!
    CLICCA

    QUI