• Sulle ali della fantasia, ogni libro apre i confini della mente, per rendere infiniti i paesaggi del mondo interiore...
  • Non sentite anche voi diffondersi un delicato ed irresistibile profumo di libri?
  • Mani che creano veloci, occhi che cercano colori e ricordi, desideri antichi di inventare nuove forme: la Bellezza che l'anima rincorre!

Biografia di

 

  • Eileen Caddy

  •  

    “Il segreto per fare in modo che qualcosa funzioni nella vostra vita è, prima di tutto, un profondo desiderio di farla funzionare, poi la fede e la convinzione che possa funzionare; poi il mantenere quella visione chiara e definita nella vostra consapevolezza e di vederla funzionare passo dopo passo, senza il minimo dubbio o incredulità.”

    Eileen CADDY


    I suoi libri

    Eileen Caddy (26 agosto 1917 - 13 dicembre 2006) è stata un'insegnante spirituale e autrice new age, meglio conosciuta come uno dei fondatori della comunità di Findhorn Foundation presso l'Ecovillaggio di Findhorn, vicino al villaggio di Findhorn, Moray Firth, nel nord-est della Scozia.
    La comune che ha fondato nel 1962 con il suo secondo marito, Peter Caddy, e Dorothy Maclean era una comunità intenzionale della New Age; a partire da gennaio 2009 è stata sede di oltre 400 residenti e migliaia di visitatori provenienti da oltre 40 paesi, ed è una delle più grandi comunità spirituali alternative del Regno Unito, soprannominata "il Vaticano della Nuova Era".

    Primi anni di vita
    Eileen Marion Jessop è nata ad Alessandria d'Egitto, la seconda di quattro figli di Albert Jessop, un irlandese direttore della Barclays Bank DCO, mentre sua madre Muriel era inglese.
    A sei anni fu mandata a scuola in Irlanda, dove alloggiava con una zia, e tornava in Egitto durante le vacanze.
    Quando aveva 16 anni, suo padre morì in Egitto di peritonite e la sua famiglia tornò in Inghilterra.
    La tragedia colpì di nuovo due anni dopo, quando sua madre morì di meningite.
    Successivamente è stata educata in un college nazionale, e quindi comprò e gestì un pub in una base RAF nell'Oxfordshire, con il fratello per quattro anni.

    Qui incontrò un ufficiale della RAF, il comandante dello squadrone Andrew Combe, che sposò nel 1939, pochi mesi prima dell'inizio della seconda guerra mondiale; successivamente con lui viaggiò a Londra e in America, e infine in Iraq, ed ebbero un figlio e quattro figlie.
    Combe era un seguace del gruppo chiamato Moral Rearmament (MRA), e insistiva affinché sua moglie seguisse le tradizioni del gruppo, che includeva l'adesione ai "tempi tranquilli" del gruppo, durante i quali avrebbero ascoltato la guida divina.
    Benché al tempo stesso diffidente verso le pratiche che trovava restrittive, in seguito riconobbe l'importanza della sua sintonizzazione iniziale ai "tempi tranquilli" e "ascoltando la guida interiore", considerandola un'importante pietra miliare nel suo cammino spirituale.

    L'inizio di Findhorn
    Nel 1952, mentre era seduto alla RAF Habbaniya, in Iraq, Combe lesse un articolo scritto dal leader dello squadrone Peter Caddy, anch'egli inviato, lo incontrò e si interessò per portarlo nel MRA; Eileen fu presentata a Peter e a sua moglie, Sheena Govan, figlia dei fondatori della Fede Missionaria.
    A causa dei loro interessi condivisi nell'occultismo e nella spiritualità, si piacquero subito. Ben presto Eileen si trovò nel cerchio che si formava attorno a Sheena Govan.
    Il matrimonio di Peter Caddy era già alla fine. La loro amica Dorothy Maclean in seguito ha ricordato che Sheena aveva dichiarato di non essere più "l'altra metà" del marito, e che presto avrebbe incontrato il suo "vero partner".

    Eileen e Peter si innamorarono e nel 1953, dopo essere tornato in Inghilterra, chiese a Combe di divorziare con una lettera inviata in Iraq, dove era ancora stato inviato.
    Combe le proibì immediatamente di vedere i loro cinque figli. Fu allora che Eileen traumatizzata visitò un santuario privato a Glastonbury con Peter, dove per la prima volta dichiarò di aver sentito mentre meditava, la "voce di Dio", che diceva: "Stai calma e sappi che io sono Dio".
    Inizialmente lo prese come segno di esaurimento nervoso, ma con il tempo iniziò ad "amare la voce come strumento del Dio dentro di noi".

    Le sue successive istruzioni dalla "voce" la guidarono ad assumere Sheena come sua insegnante spirituale.
    Sheena si trasferì sull'isola di Mull, in Scozia, dopo aver divorziato da Peter Caddy.
    Nell'autunno del 1956, Peter ed Eileen si unirono al suo nascente gruppo di seguaci, insieme ai due bambini che avevano già insieme.
    Dopo il divorzio, Eileen sposò Peter Caddy nel 1957 e nel 1968 ebbe un altro figlio.

    Nel frattempo, il gruppo di Sheena stava rapidamente guadagnando popolarità, ed era stato soprannominato "I Senza Nome" dai media locali, che la chiamavano anche "la donna Messia".
    Successivamente, dal 1957, Peter ed Eileen Caddy gestirono un hotel fatiscente in Scozia, il Cluny Hill Hotel vicino a Forres, Moray, che secondo loro sarebbe stato resuscitato e trasformandolo in un hotel a quattro stelle seguendo le indicazioni pratiche fornite dalla "voce".
    All'inizio del 1962, la coppia e la maggior parte del personale sono stati inviati dalla direzione per far risorgere un altro dei loro immobili, il Trossachs Hotel, nel Perthshire, ma quando hanno chiesto di essere trasferiti a Forres più vicino alla loro "missione", Peter fu licenziato.
    biografia-maclean Dopo un periodo di disoccupazione, il 17 novembre 1962 Eileen, suo marito Peter, i bambini e la loro collega Dorothy Maclean, si trasferirono in una roulotte in un parcheggio per roulotte, a poche miglia da Forres e a un miglio dal villaggio di Findhorn.
    Lì hanno iniziato a praticare il giardinaggio biologico come mezzo per integrare l'approvvigionamento alimentare della loro famiglia.
    Il giardino fiorì in maniera così notevole con l'aiuto di quello che sostenevano essere lo spirito delle piante e i deva che alla fine attirò l'attenzione nazionale, e fu presentato in un programma radiofonico della BBC del 1965.
    Tra i suoi sostenitori c'erano Sir George Trevelyan e Lady Eve Balfour della Soil Association.

    A partire dal 1965 una comunità, alla fine nota come "Findhorn Foundation", cominciò a formarsi attorno al lavoro e alle pratiche spirituali di Eileen e Peter Caddy e Dorothy Maclean.
    La comunità è stata presentata in numerosi documentari televisivi dalla BBC, a partire dal 1969, quando il programma televisivo della BBC Man Alive è arrivato a Findhorn, con un conseguente aumento della consapevolezza del pubblico.
    Ben presto il posto divenne il ritrovo preferito di migliaia di nuovi arrivati da tutto il mondo e la comunità comprò il Cluny Hill Hotel nel 1975 e lo trasformò in un college, che si trova a sette miglia dal parco di Findhorn Bay Area, che era comprato nel 1983.
    Più recentemente è stato profilato dalla serie di documentari di Channel 4, The Haven, nel 2004.
    Nel 1971 Eileen, come "guidata" dalla sua voce interiore, smise di ricevere indicazioni per la comunità e da allora rimase come una figura ispiratrice all'interno della comunità.
    Dorothy Maclean si trasferì negli Stati Uniti nel 1973, mentre Peter lasciò Findhorn nel 1978 dopo essersi innamorato di una giovane della comunità femminile; si sposò due volte negli anni seguenti, iniziò anche una comunità in stile Findhorn in California, ma alla fine morì in un incidente automobilistico nel 1994.
    Nel frattempo, per tutto il 1980, Eileen ha viaggiato in tutto il mondo parlando di raccoglitori spirituali, e anche scrivendo diversi libri, incluso il suo "compendio di guida quotidiana", "Opening Doors Within", che è stato tradotto in 30 lingue.
    I suoi lavori comprendono "God Spoke to Me", un volume di messaggi ispirati pubblicati in vari formati dal 1966 in poi, e un'autobiografia intitolata Flight in Freedom and Beyond.
    Nel 1996, all'età di 76 anni, Eileen smise di dare seminari, come la sua voce interiore "suggerì".
    Alla fine degli anni '60 Eileen si era riconciliata con la sua prima famiglia, e nel 1997 tutti i suoi otto figli si sono riuniti per la prima volta per celebrare il suo ottantesimo compleanno.
    Nel 2001 è stata nominata una delle 50 persone più influenti spiritualmente in Gran Bretagna su Channel 4 "The God List". Per i servizi di inchiesta spirituale, nel 2004 Eileen Caddy ha ricevuto l'MBE dalla regina Elisabetta II del Regno Unito. Il premio è stato consegnato dal Lord Luogotenente di Moray, Air Vice-Maresciallo George Chesworth.
    Eileen Caddy morì il 13 dicembre 2006 a Findhorn, dopo aver lasciato istruzioni sulla sua morte "essere causa di ringraziamento, piuttosto che lutto".
    Oggi il caravan Caddy originale degli anni '60 ospita il dipartimento di sviluppo spirituale e personale della Findhorn Foundation, tra alberi e fiori nell'ecovillaggio di Findhorn.








       


    TI INTERESSANO LIBRI DI QUESTO AUTORE E NON LI
    HAI TROVATI ELENCATI? PUOI CONTATTARMI E ORDINARLI!
    CLICCA

    QUI