• Sulle ali della fantasia, ogni libro apre i confini della mente, per rendere infiniti i paesaggi del mondo interiore...
  • Non sentite anche voi diffondersi un delicato ed irresistibile profumo di libri?
  • Mani che creano veloci, occhi che cercano colori e ricordi, desideri antichi di inventare nuove forme: la Bellezza che l'anima rincorre!

Biografia di

 

  • Roberto Piumini
  •  

    Roberto Piumini

    I suoi libri

    Roberto Piumini nasce ad Edolo nel 1947 in provincia di Brescia e consegue la laurea in Pedagogia presso l'Università di Milano.
    Si dedica presto all'insegnamento e fa anche l'attore per poi dedicarsi alla scrittura a tempo pieno scrivendo e pubblicando libri assai differenti tra loro dedicati soprattutto ad un pubblico infantile ma anche adulto.
    Ha scritto anche testi teatrali, canzoni, sceneggiature, traduzioni e riscrittura in chiave moderna di opere letterarie.
    Il suo primo libro di racconti, Il giovane che entrava nel palazzo, uscì per le Nuove Edizioni Romane nel 1978, vincendo il Premio Cento nel 1979. Nell'"Archivio Anderson", Roberto Denti scrive di lui: "La consuetudine con il teatro consente a Piumini una grande libertà di linguaggio, che sa usare con grande raffinatezza".
    Con "Storie dell'orizzonte", una raccolta di diciotto racconti illustrati da C. Mariniello, Piumini vinse Il Premio Andersen Baia delle favole 1983 e il Premio Le Palme d'oro nel 1984.
    Particolarmente attratto dal mondo dei giovani, collaborò a lungo negli anni ottanta con ragazzi e insegnanti, e in particolar modo con la professoressa Ersilia Zamponi di Omegna.
    Da ricerche sulle tradizioni e le leggende antiche, messe a disposizione oralmente dalla gente del luogo, nacque il libro "La capra Caterina" pubblicato nel 1984, raccontato sotto forma di ballata, ripreso da Interlinea edizioni tra i primi titoli della collana "Le rane"; da una sperimentazione sulla poesia dalla quale nacquero "I draghi locopei" (1986), un libro di giochi di parole.
    Sempre in collaborazione con Ersilia Zamponi ha scritto nel 1988, pubblicato da Einaudi, "Calicanto" una guida alla lettura del testo poet fossero accessibili ai ragazzi.
    Ne sono esempi "Elena le armi e gli eroi" pubblicato da Giunti nel 1992 e "con Renzo e con Lucia" pubblicato da Einaudi nel 1993.
    Negli anni novanta ha firmato i testi per il programma della RAI L'Albero Azzurro.
    Dal racconto Il cuoco prigioniero è stato tratto il film Totò Sapore e la magica storia della pizza. Ha scritto anche libri per adulti (Le virtù corporali, La nuova commedia di Dante), e ha riscritto e adattato "Romeo e Giulietta" per la scuola.
    Roberto Piumini ha anche scritto libri e romanzi a quattro mani con Bianca Pitzorno.

    Tra i tanti libri di Piumini per l'infanzia:






















     
    Libri da 0 a 6 anni
    "Il viaggio di Peppino"
    "La grande stella di Natale"
    "Le felicità"
    "La ballata dei mesi"
    "Fiabe per occhi e bocca"
    "C'era un bambino profumato di latte"
    "Fiabe e favole amiche"
    "Le avventure del folletto Bambilla"
    "Il gallo bello"
    "Grandi fiabe in poche parole"
    "Mi leggi un'altra storia"
    "Le più belle favole di Esopo per i piccoli"

    Libri da 6 a 12 anni
    "Lo stralisco"
    "Cuore da Edmondo de Amicis"
    "Romeo e Giulietta da William Shakespeare"
    "I promessi sposi da Alessandro Manzoni"
    "Iliade da Omero"
    "Le avventure di Ulisse"




    I suoi libri su