• Sulle ali della fantasia, ogni libro apre i confini della mente, per rendere infiniti i paesaggi del mondo interiore...
  • Non sentite anche voi diffondersi un delicato ed irresistibile profumo di libri?
  • Mani che creano veloci, occhi che cercano colori e ricordi, desideri antichi di inventare nuove forme: la Bellezza che l'anima rincorre!

Biografia di

 

  • Guglielmo Marino
  •  

    Guglielmo Marino
    Filosofo

    I suoi libri



    Guglielmo Marino è stato per oltre trent'anni guida culturale e spirituale dell'associazione italo-svizzera Cultura e Umanità.
    Conduttore di corsi di formazione umanistica, relatore in convegni culturali, ha tenuto conferenze e seminari in Italia e all'estero.
    Autore di una vasta Testimonianza culturale.
    I suoi libri sono stati pubblicati dalle Edizioni: Hermes - Mediterranee - Avatar - IDM-Torino.
    Peculiarità di questo inesauribile "Intelletto sano e pieno d'Amore"è lo spaziare della sua dinamica intellettiva sul supporto di un sincretismo filosofico - teologico - scientifico - sociale, psicologico e spesso anche poetico.
    Definito da una giornalista "Maestro di vita e di pensiero", dice di essere semplicemente un "eterno scolaro e operaio dello Spirito". Valori fondamentali-universali auspicati da Guglielmo Marino sono:

    A) Rispetto assoluto per ogni Religione. Ovvero ogni Religione va rispettata nell'ambito dei propri: riti, culto, tempo, sacroscritto e della sua storia. Però l'attuale Cristianesimo deve-dovrebbe essere disancorato dalla versione chiesastica-biblica del pre-Grotta di Betlemme" pro realizzazione del Cristianesimo autonomo in versione del cristico essenziale, secondo l'insegnamento di Cristo Gesú = "animicamente Entità universale", indipendente dall'"argilla" di quale che sia l'etnia umana.

    B) Inventare una "nuova magia del Verbo" che, sebbene con gli inevitabili "distinguo", ci porti all'Ecumenismo all'interno del quale le Religioni monoteistiche si realizzino, ciascuna a suo modo, ad "effetti unitari nella Verità-unica una che, in Dio unico-uno imponderabile senza nome, ci farà liberi".

    C) Fuoruscire dai "frastuoni connessi alla partitocrazia quando questa si muove "politicamente prostituta o camaleontica cosiddetta trasformista o parassita" e affidarsi alla nobile Polis Etica purché sorretta dalla visione filosofica-teologica o quanto meno umanistica, tanto da poter concepire la realizzazione, oggi indispensabile, dell'Europa-Stato di Coscienza piú cristica che cristiana; Europa = Diritto delle Genti, tutte = Città dell'Uomo, perché il "concetto Uomo" è prima europeo e poi mondiale.

    D) In un mondo che va in frantumi, dice il nostro maestro, urge "realizzare il culto della responsabilità e la religione del dovere". Dai millenni del passato si tragga lo splendore, dal presente il dolore, dal futuro la speranza, nulla rimpiangendo, nulla rinnegando, tutto integrando affinché l'esperienza antica diventi conquista nuova = nuovo respiro per una Nuova Coscienza.

    E) Promuovere una nuova coscienza-educazione sanitaria e culturale rapportata al mistero della generazione-procreazione dei "figli dell'Uomo". Creare posteri che ci superino in intelletto. Urge inventare, nel senso di ritrovare, "una piú vera vita umana per ogni uomo". Riscoprire una nuova intelligenza che ci porti a superare i molti stati di diminuita coscienza ai quali taluni "ideatori di recinti per greggi umani, nonché docenti in repressione delle altrui Idee", ci hanno ancorati.





    Alcune sue opere attualmente disponibili:
    "IO SENSI ANIMA"
    "SESSO E UMANITA'"
    "LIBIA"
    "SEI MA NON SAI, SAI MA NON SEI"
    "POESIA"
    "NOVE ANGELI"
    "GUGLIELMO MARINO" a cura di Maria Cristina Brandini
    "QUANDO TI CERCHI FATTI TROVARE".





    Guglielmo Marino fu, a partire dal 1950, uno dei componenti di Ecclesia Pitagorica (Associazione culturale con "docenza medianica", sulla base di "un Dettato dal cielo della Mente", di matrice medianica, costituita da una grande medium: Libia Bertelli Martinengo e limitata a pochi individui interiormente aperti alla Conoscenza dei grandi Spiriti Magni; promotrice di "Idea Spiritualista" e di "Idea Spiritualista" (I.S.); in seno a dette associazioni egli conseguì una presenza intellettivamente attiva, viva, di ascolto, di suggerimento; per trent'anni, a lato di detta sua basilare Fonte di Conoscenza, è intervenuto in convegni culturali, ha svolto presso l'Ass. italo-svizzera Cultura e Umanità e in altri centri culturali, conferenze e seminari: una didattica orale cumulabile in oltre milleduecento incontri culturali (registrati su audio e video cassette), tradotti in 29 "ciclostilati", editi nel ristretto ambito associativo di "Cultura e Umanità".
    La stessa, costituendo in seguito le Edizioni Avatar, ha reso poi possibile all'autore di riproporre detti ciclostilati in nove grossi primi libri (circa seimila pagine).
    Egli in seguito, selezionando le varie tematiche, potè rivederli, correggerli, riordinarli e darli alle stampe nel nuovo formato in versione definitiva.
    Sono stati pubblicati trentadue suoi libri editi dalle Edizioni Mediterranee, Hermes, Avatar e IDM Torino.
    Ovviamente, rielaborando nel pieno rispetto del concettuale all'origine, vi ha fatto conflu­ire, a modo suo e comunque in rispettosa "reciprocità culturale-filosofica-teologica" con la sua Fonte di Conoscenza, frequenti amplia­menti basati sulla Conoscenza nel contempo conseguita in cinquant'anni a lato della citata Fonte (Ecclesia Pitagorica e I.S.).
    Interpretando, nonché ampliando a misura di "mente umana incarnata", testimoniando un alto Dettato metafisico di Spiriti magni disin­carnati, confluiti in una unica entità denominata "Maestro Tearcos" in uno dei "Cieli dell'imponde­rabile Mente", Guglielmo Marino vi ha fatto confluire anche molte sue sortite ardite fuori dal Tempio.





    L'ASSOCIAZIONE CULTURA E UMANITA'
    Esponente del gruppo di pensiero Cultura e Umanità - Otto Fischbach jr.

    Otto Fischbach jr. è nato nel 1948; dal 1974 per ventotto anni frequenta la "scuola di pensiero" di Guglielmo Marino di cui è allievo e discepolo oltre che amico e fratello da sempre.
    Da 30 anni è presidente dell'Associazione italo svizzera "Cultura e Umanità".
    Membro del consiglio dell'Associazione italiana "Avatar testimonianza culturale".
    Redattore del foglio interno associativo: "NoiUno".
    Collaboratore della casa editrice "Avatar" nata nel 1978, della quale è stato anche promotore e realizzatore.

    G. Antonio (Toni) Anzelmo e nato nel 1947. dal 1974 per ventotto anni frequenta la "Scuola di Pensiero " di Guglielmo Marino di cui è allievo e discepolo oltre che amico e fratello da sempre.
    Membro del Consiglio dell'Associazione italo-svizzera Cultura e Umanità.
    Presidente dell'associazione "Avatar testimonianza culturale", che durante gli anni 70 del 1900 ha pubblicato l'omonimo periodico mensile.
    Direttore responsabile della casa editrice "Avatar" fondata nel 1978, la quale ha pubblicato l'Opera Omnia di Guglielmo Marino.

    Da Guglielmo Marino, è stata loro data la custodia dei contenuti della sua Opera e la conduzione del gruppo di pensiero "Avatar-Cultura e Umanità" di cui sono gli esponenti dopo il ritorno del Maestro alla casa del Padre.
    Essi donano in "cosciente restituzione", senza compenso alcuno, la conoscenza che hanno ricevuto in dono e in parte realizzato.
    Lo fanno mediante incontri di pensiero e corsi di formazione umanistica presso i vari gruppi di pensiero di Cultura e Umanità e ognidove venga richiesta la loro presenza.




       


    TI INTERESSANO LIBRI DI QUESTO AUTORE E NON LI
    HAI TROVATI ELENCATI? PUOI CONTATTARMI E ORDINARLI!
    CLICCA

    QUI