BIOGRAFIA di
VADIM ZELAND


 

"A ogni essere vivente Dio ha dato la libertÓ e il potere di plasmare la propria realtÓ a seconda del proprio stato di consapevolezza."
"Siamo tutti ospiti in questo mondo, ognuno di noi Ŕ libero di scegliersi la strada che pi¨ gli piace, ma nessuno ha il diritto di giudicare gli altri, di emettere una sentenza nei loro confronti e attaccare loro addosso una etichetta."
"L'insoddisfazione e la critica finiscono per ritorcere le forze equilibratrici contro di voi. Occorre sostituire l'abitudine di reagire negativamente con quella di trasmettere energia positiva."

 
 

Di Vadim Zeland si sa solo che Ŕ russo, esperto di fisica quantistica e che Ŕ diventato, tramite le sue opere innovative, il "trasmettitore" dell'incredibile tecnica di Transurfing.
Un grande mistero avvolge la figura di Vadim Zeland. Di lui si hanno solo poche informazioni.
Esperto di fisica quantistica, ha dedicato parte della sua vita alla tecnologia informatica, fino a quando non ha incontrato il Transurfing.
Nell'unica intervista rilasciata alla stampa, Zeland dichiara di non essere assolutamente un maestro spirituale, ma solo una persona fortunata che ha reso disponibile a tutti un approccio testato personalmente.
"Se solo avessi conosciuto il Transurfing venticinque anni fa - ammette - la mia vita sarebbe stata completamente diversa, pi¨ facile e corretta.
Ma in questo caso non avrei potuto scrivere questi libri. Sebbene molti transurfer abbiano espresso il desiderio di conoscerlo personalmente, Zeland continua a rimanere nell'ombra e a comunicare con i propri lettori solamente tramite il suo frequentatissimo sito russo.
Dal 2009 al 2013 ha scritto i libri della serie Reality Trasfurfing:
- "Lo spazio delle varianti, I",
- "Il fruscio delle stelle del mattino",
- "Avanti nel passato",
- "Transurfig Vivo oltre i confini della Matrix",
- "Scardinare il sistema tecnogeno",
- "Il proiettore".

Fonti: Wikipedia, www.gruppomacro.com

"Alla fine otteniamo sempre le cose e le situazioni che dominano fortemente i nostri pensieri.
I nostri pensieri ci ritornano sempre indietro come boomerang."

 
     


TI INTERESSANO ALTRI LIBRI DI QUESTO AUTORE E NON LI
HAI TROVATI ELENCATI? PUOI CONTATTARMI E ORDINARLI!
CLICCA

QUI