• Sulle ali della fantasia, ogni libro apre i confini della mente, per rendere infiniti i paesaggi del mondo interiore...
  • Non sentite anche voi diffondersi un delicato ed irresistibile profumo di libri?
  • Mani che creano veloci, occhi che cercano colori e ricordi, desideri antichi di inventare nuove forme: la Bellezza che l'anima rincorre!


 

"AGENTI SPECIALI, ALIENI
O ANGELI CUSTODI'?"

ovvero della vera origine della
pet-therapy
5 favole realistiche ed
allegoriche insieme
Autrice Paola Burzio

22.00 euro




Cinque racconti formano un libro delicato e profondo sul vero significato dell'esistenza. Le storie di tante anime si intrecciano, anime che si incarnano in differenti forme esterne, ma che hanno la medesima origine, per dare forma ad una storia che diverte e commuove ma soprattutto sorprende per la visione complessa ed al tempo stesso semplice di ciò che realmente siamo. Attraverso le variegate avventure di Paola e degli Agenti Speciali impegnati nella missione Save the Heart si riscopre davvero il significato profondo dell'Essere qui ora, su questa nostra preziosa Madre Terra. L'esperienza di vivere con tanti amici animali, può veramente trasformare la vita di una persona, aumentandone la sensibilità e i sani istinti naturali.
L'autrice ha vissuto in primissima persona l'eccezionale esperienza trasformatrice, trovandosi a abitare, nell'arco di circa 15 anni, con un meraviglioso branco di animali domestici composto da sei gatti e due cani. L'idea di trasporre questa parte della sua esistenza in un libro nacque quasi inconsalpevolmente. All'inizio, proprio con la tipica silenziosità del passo felino, felpato e sornione, comparve nella sua mente un timido desiderio di annotare in un diario le date e gli accadimenti più significativi relativi alle esistenze dei suoi cari amici pelosi. Alcuni ricordi erano già annotati nel diario personale che da anni lei conserva e aggiorna constatemente, altri erano ben incisi nella sua memoria, altri erano di recente avvenimento, e, soprattutto questi ultimi, tanto carichi di nostalgia e dolore.
Infatti, per sopraggiunti limiti di età, i suoi agenti speciali iniziarono ad abbandonare il campo della missione e il cosiddetto "Gran Passaggio" portava il pesante carico di sbigottimento e di tormento. Constatava che la scomparsa di un animale porta un dolore pari alla scomparsa di un parente caro, a volte, quasi vergognandosi di provare una così forte sofferenza. Mentre scriveva percepiva fortissimo il desiderio e il bisogno di attutire il dolore della loro mancanza, e in suo aiuto arrivò l'immagine di una astronave. Una lontana reminiscenza, un sogno fatto da bambina, ritornava forte e chiara e pareva proprio apportare consolazione alla situazione attuale. Con sempre più entusiasmo, i racconti si sono snocciolati tra le dita che scivolavano sempre più decise sulla tastiera, mentre una nuova visione di dove ora potevano essere i suoi amici fedeli apportava più serenità alla sua anima. Ingenuità o grande illuminazione? Follia o geniale visione di una diversa verità dell'esistenza? I confini sono labili e spesso indistinguibili, mentre la fantasia continua a creare continuamente nuovi mondi e nuovi limiti da superare e trascendere.
Nel rivedere il suo passato e la sua strana e movimentata convivenza con loro, si accorse che, ad ogni incontro, era abbinata una particolare affinità con il suo stato d'animo nel momento contingente. Nella frenetica corsa quotidiana, raramente ci soffermiamo a cogliere il significato di ogni singolo incontro o avvenimento. Eppure la legge di attrazione, come quella di gravità, non si prende mai dei momenti di vacanza. Ora, dunque, si accorgeva che, ogni qualvolta aveva incontrato sulla sua strada un cucciolo smarrito o ferito, la Vita la stava ponendo di fronte ad una importante opportunità di crescita.
Vi è una costante per tutto il libro. La volontà di innalzare un inno d'amore a delle creature delicate e sensibili, che a loro volta hanno, per tutta la loro vita, espresso sentimenti profondi e sinceri. Gli animali non sono mai banali, mai scontati, mai falsamente interessati. E questa è di sicuro la più grande lezione di vita che potevano lasciare nell'animo della scrittrice. L'autrice svolge da anni la professione di commerciante in una piccola libreria, per seguire la sua profonda passione per la lettura. Dai libri ha sempre ricevuto moltissimo, ora spera, con il suo primo libro, di offrire ai lettori dei momenti di piacevolezza e degli spunti di riflessione, condividendo con loro un sempre più esteso amore per i nostri fratelli animali. Vivere con loro è una esperienza meravigliosa, che comporta però il dover affrontare l'inderogabile momento della separazione.
L'augurio è quello di donare un pò di serenità e magari una nuova prospettiva a chi stesse o ha vissuto proprio questo dolore. D'altra parte l'amore non fa differenza se chi se ne è andato aveva un volto umano o un dolce musetto di micio o di cane!
Dopo aver letto i racconti contenuti in questa opera, guarderete con altri occhi i vostri amici animali!