• Sulle ali della fantasia, ogni libro apre i confini della mente, per rendere infiniti i paesaggi del mondo interiore...
  • Non sentite anche voi diffondersi un delicato ed irresistibile profumo di libri?
  • Mani che creano veloci, occhi che cercano colori e ricordi, desideri antichi di inventare nuove forme: la Bellezza che l'anima rincorre!


HOME

Benvenuti "Nel Castello di Carta"! ^


Il sito da sfogliare come un libro...


Presentazione

Dall’esperienza ventennale vissuta nella mia libreria “Nel castello di carta” e nell’ottica dei profondi cambiamenti che i nostri tempi ci portano ad affrontare, rinasce questo spazio virtuale, rinnovato nell'aspetto grafico, ma ancora caratterizzato da quanto mi ha ispirato in tanti anni.
Nel rimanere fedele agli ideali e alle passioni che mi hanno motivata e sostenuta per lungo tempo, espando ora i confini di ciò che è stata la mia libreria “fisica” nel Web.
"Nel castello di Carta" entra in rete, si trasforma per diffondere ancora di più il suo intento, i suoi messaggi.
"Nel castello di Carta" diventa incorporeo ma ancora, idealmente, rimane uno spazio nel quale sviluppare i molteplici aspetti della conoscenza, della curiosità, della creatività, del desiderio di migliorarsi e migliorare, del bisogno umano di condividere ...
Nel "Castello di Carta" ci sarà anche un blog, lo spazio perfetto in cui coltivare, insieme ai “friends”, l'anelito alla libertà di pensiero, la voglia di creatività, l’ambizione a crescere.
E poi ci saranno libri, storie e biografie di autori, riflessioni, eventi, approfondimenti ...
Un sito da sfogliare, quasi come un libro, con curiosità e passione, le stesse emozioni con cui è stato creato e con le quali verrà continuamente rinnovato ed aggiornato!

Potete trovare sulla barra superiore e nello spazio a destra delle pagine, tutti i collegamenti con i molteplici settori in cui è suddiviso il sito.

In modo particolare, voglio mettere in evidenza i seguenti argomenti:



 
 
 
 



 
 
 
 
 



Come la splendida costruzione di Castel del Monte, voluta dall'imperatore Federico II di Svezia, fu un crogiolo di attività culturali, ho immaginato il mio Castello di Carta come un luogo ideale entro cui diffondere e condividere la cultura del cambiamento, della crescita e della libertà di pensiero!
Qualcuno mi ha detto che la carta non è un materiale adatto alla costruzione di un castello, ritenendo tale materiale fragile e di poco valore.
Io penso, invece, che la carta sia un nobile prodotto della Natura, non solo perchè viene ottenuto dagli alberi (esseri viventi dalla grande generosità), ma anche perchè la carta, con forza, flessibilità, duttilità insieme, è da sempre un umile compagno di viaggio delle donne e degli uomini che amano la conoscenza e la condivisione della stessa...
Ci accompagna fin da piccoli, con i primi libri di favole, i primi "scarabocchi", i compiti sui quaderni, i disegni sui fogli bianchi, le lettere d'amore, i diplomi e le lauree conseguiti nella carriera scolatica ...
E poi si offre a mille trasformazioni, dando vita, insieme alla nostra creatività a nuove possibilità espressive.
Senza la carta, con il suo prezioso contributo, saremmo tutti un pò più poveri...